Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Il commercio e i mezzi di trasporto

15 Giugno alle ore 6:00 al 15:00

Gli Egizi commerciavano con altri popoli concentrandosi maggiormente sullo scambio di legname, pietre dure per decorare i gioielli, argento, spezie e anche schiavi. In cambio davano grano, gioielli, amuleti, profumi, stoffe, vasi, arredi, pelli di animali selvatici, armi e carta di papiro.
Due importanti beni scambiati dagli antichi Egizi erano l’argento e l’oro. In particolare, l’argento era più prezioso dell’oro in quanto nel Paese non c’erano miniere d’argento. La rarità di questo metallo imponeva la necessità di doverlo acquistare da altri popoli. Le principali vie di comunicazione erano il Nilo e i suoi canali. I mezzi di trasporto più usati erano, perciò, le imbarcazioni. Gli Egizi avevano imbarcazioni di diversi tipi e grandezza:

-le barche più piccole erano fatte con piante di papiro ed erano usate per brevi viaggi;

-le barche di legno erano utilizzate per la pesca;

-le chiatte, grosse barche con il fondo piatto, servivano per il trasporto di pietre pesanti;

-le grandi navi servivano per le cerimonie religiose o per i viaggi commerciali anche nel mare.

Gli Egizi attraversavano il delta del Nilo e navigavano fin nel Mediterraneo. Gli spostamenti non avvenivano solo via fiume ma anche attraverso il deserto con carovane di asini.

Condividi

Dettagli

Data:
15 Giugno
Ora:
6:00 al 15:00